giovedì 23 febbraio 2017

DIPENDENZA: IL PERCORSO DI RECUPERO DEL DIPENDENTE

IL RECUPERO DEL DIPENDENTECure And Recovery


Il dipendente non è condannato o destinato a essere senza speranza e senza aiuto. Il dipendente non è continuamente costretto a ripetere i suoi comportamenti da dipendente.

Il recupero è crescita continua e coraggiosa. Non è immobilità ma movimento continuo come le onde del mare. La dipendenza ci tiene fermi, impantanati, incapaci di alzarci. 

Il recupero ci libera e ci rende orgogliosi di noi stessi. Il dipendente può trasformare il suo passato doloroso in doni per se stesso e le persone che ama. Il primo grande regalo che ci viene dal recupero è la comprensione e la compassione per noi stessi. La dignità da noi, anzi dal profondo della nostra anima. ESSERE IN RECUPERO VUOL DIRE SPERANZA PER NOSTRO FUTURO.

Finchè abbiamo vita, finchè respiriamo, continuiamo il nostro recupero e cresciamo in questa vita. Che regalo grandissimo!

IL PRIMO PASSO DEL RECUPERO

Se le persone o gli eventi non vanno come noi vorremmo, sentiamo crescere in noi la frustrazione. Ma quanto controllo abbiamo su queste situazioni? Possiamo cambiare le persone o pretendenre che diventino come noi? NO! Non abbiamo nessun controllo. Allora lascio andare e invoco il mio potere superiore che è insito nella nostra anima.

SIGNORE, DAMMI LA SERENITA' DI ACCETTARE LE COSE CHE NON POSSO CAMBIARE, IL CORAGGIO DI CAMBIARE QUELLE CHE POSSO E LA SAGGEZZA DI CONOSCERNE LA DIFFERENZA.

C'è una grande saggezza che è quella di credere nel proprio recupero, 
La nostra vita ci porta ad affrontare momenti difficili. Durante la dipendenza ci sentivamo incapaci di affrontare queste situazioni e ne avevamo paura. Ci sentivamo indegni, inutili, stanchi di soffrire e stanchi di combattere. Ora, in questo momento, impariamo ad occuparcene in modo diverso.
QUANDO LASCIAMO ANDARE LA NOSTRA FRUSTRAZIONE SVANISCE.

Il nostro IO interiore, davanti a una difficoltà ci fa pensare a cose negative e la paura ci assale provocandoci una paura che ci paralizza. Il recupero ci permette di fare "COME SE" fossimo in grado di gestire le cose e poco a poco realizziamo che ci riusciamo e che non era così terribile. E' un dono meraviglioso che ci fa il recupero.

Nessun commento:

Posta un commento