lunedì 6 marzo 2017

COS’E’ LSD


Risultati immagini per IMMAGINI LSD

LSD

LSD è una sostanza che produce stati allucinogeni. Questa droga viene anche detta “droga psichedelica” per le alterazioni della percezione dei colori che provoca.
LSD viene quasi sempre ingerito.  
La sostanza è liquida e per essere usata viene fatta assorbire, in minore quantità, su piccoli pezzetti di carta di varia forma: francobolli, stelle, animali, fiori ecc.

GLI EFFETTI DOPO L’ASSUNZIONE DI LSD


L’esperienza da LSD è generalmente descritta come un “trip” (termine inglese per definire un viaggio) perché le percezioni vengono molto alterate e compaiono allucinazioni con profonda distorsione della realtà esterna.  
Da trenta minuti a un’ora dopo aver assunto LSD, i colori si modificano e vengono percepite immagini inesistenti. Queste immagini ripetute possono essere viste con gli occhi chiusi.
Nella seconda ora gli effetti da uso di LSD divengono più intensi. Le immagini sono visibili con gli occhi aperti (allucinazioni). Immagini e situazioni appaiono generate dal nulla in conseguenza della stimolazione chimica della sostanza sulle cellule cerebrali.

LE CONSEGUENZE PERICOLOSE IN SEGUITO ALL’ASSUNZIONE DI SLD


1.     La persona può entrare in un grave stato di perdita del contatto con la realtà e non riuscire a valutare le situazioni di pericolo, perdere la facoltà di giudizio e di decisione razionale, ma mantenere la capacità di movimento e di azione.
Alcune persone, pensando di essere in grado di volare, si sono lanciate nel vuoto riportando gravi lesioni permanenti.
2.     La percezione del tempo è completamente alterata e si ha la sensazione di trovarsi in un altro mondo. In molti casi l’effetto dell’LSD può incutere paura ed attacchi di panico estremamente spiacevoli, a volte provocare danni psicologici permanenti ed irreversibili.
3.     Le sensazioni cominciano ad affievolirsi dopo cinque o sei ore dall’assunzione anche se possono perdurare anche per qualche giorno e dopo circa otto ore svanisce l’effetto. In alcuni casi le allucinazioni e le alterazioni della realtà possono ricomparire inaspettatamente per brevi istanti anche dopo alcuni giorni l’avvenuta assunzione. Questo effetto rende estremamente pericoloso l’uso dell’LSD, in quanto la persona, al momento della comparsa degli effetti residui, potrebbe trovarsi alla guida di una automobile o in condizioni lavorative in cui è richiesta un’alta concentrazione al fine di evitare incidenti.
I RISCHI DERIVANTI DALL’USO DI LSD
1.     Gli effetti più pericolosi dell’assunzione di LSD possono verificarsi anche dopo una sola dose.
2.     L’LSD può provocare disturbi mentali permanenti con alterazioni dell’umore, del pensiero e della memoria fino ad uno stravolgimento della personalità.
3.     Può anche provocare stati di estrema ansia e attacchi di panico non solo sotto l’effetto della droga, ma anche dopo qualche tempo.
4.     L’LSD falsa la capacità di giudizio e la percezione del pericolo: Non bisognerebbe mai guidare o maneggiare macchinari pericolosi sotto l’effetto di tale sostanza
CONSEGUENZE LEGALI LEGATE ALL’LSD
Il possesso per uso personale comporta sanzioni amministrative (sospensione della patente, passaporto, porto d’armi). Il giudice valuta, caso per caso, in base alla quantità e alle circostanze, quando il possesso può essere considerato “per uso personale”.
La vendita, l’acquisto ed il possesso per uso non personale sono reati, punibili con la reclusione da 8 a 20 anni ed una multa da 50 a 500 milioni. Per grandi quantità è previsto l’arresto. LSD rimane nell’urina per 2-3 giorni.
COSA FARE PER CURARE LA DIPENDENZA DA SLD
Alcune persone, anche se raramente, smettono di usare l’LSD da sole ma la maggior parte ha bisogno di aiuto. Spesso chi fa uso di droghe non riconosce di avere un problema serio da risolvere. Questa è una delle caratteristiche principali della patologia che spesso compromette la possibilità immediata di interrompere l’uso della droga. In questi casi la cosa più importante è evitare in tempo tutti i rischi e i danni correlati all’uso, come ad esempio la prostituzione, le attività criminali, le infezioni e la morte per incidente.  Chi usa droga deve essere aiutato e non emarginato perché per vincere la patologia da cui dipende non basta solo la sua volontà. Per curarsi esistono appositi servizi pubblici (Ser.T.) a cui ci si può rivolgere in anonimato.  
LA MIGLIOR DIFESA E’ NON USARE DROGA

LE DROGHE SONO SEMPRE NOCIVE

Nessun commento:

Posta un commento