martedì 16 maggio 2017

ALCOLISMO: LA FORZA DELLA RINASCITA

UNA FORZA CHE NASCE DALLA TOTALE SCONFITTA E DEBOLEZZA


Come può dalla sconfitta e dalla paura nascere la speranza? Eppure è così.

Affrontare il dolore e accettarlo come valore di crescita e come spinta per il cambiamento. Nella vita passata spesso abbiamo rischiato di ferirci o di fare del male a noi stessi e agli altri, addirittura di morire. Solo dopo diverse esperienze di dolore di autodistruzione si accetta la resa e ci si affida a qualcuno che possa salvarci fermando il nostro comportamento pericoloso. La resa è come la quiete dopo la tempesta. In passato abbiamo sempre incolpato Dio o gli altri per quello che ci succedeva. Non abbiamo mai pensato di poter scegliere il percorso della mia vita. Le nostre decisioni si basavano sulla paura, sull'orgoglio e sul mio IO. Come conseguenza queste decisioni ci hanno precipitato lungo il sentiero dell'autodistruzione. Con il recupero siamo responsabili delle nostre azioni o del nostro non agire qualunque ne siano le conseguenze.

Tutto ciò che dobbiamo fare è dare uno sguardo al nostro passato per renderci conto di dove mi ha condotto l'egoismo. Usare la nostra volontà in certe situazioni di solito provocano stanchezza e frustazione. 

Siamo entrati nel mondo dello spirito. Entrare vuole dire azione, iniziare a fare. Gli ostacoli alla nostra crescita personale sono l'egocentrismo e l'interesse soltanto per le cose materiali. Abbiamo capito le cose spirituali sono: l'amore incondizionato, la gioia, la pazienza, la gentilezza. la bontà, la fedeltà, l'autocontrollo e l'umiltà. Ogni volta che lascio che l'egoismo, la disonestà, il risentimento e la paura diventino parte di noi ci chiudiamo ai valori spirituali.

Nessun commento:

Posta un commento